Capodanno Cuba


Cuba è certamente una delle isole più importanti ed apprezzate dei Caraibi: grazie ad un clima caldo durante tutto l’anno, diventa una delle mete più appetibili degli italiani durante il periodo dicembre – febbraio per lasciare alle spalle i mesi invernali ed immergersi un questa isola colorata e piena di sole.

Certamente la scelta di Cuba per organizzare le vacanze di Capodanno rappresenta un ottima soluzione sia che tu viaggi con gli amci o con il partner, perchè questa magnifica isola ha molto da offrirti sia in termini geografci che social culturali.
Cuba è una terra baciata dal sole, con acque limpide e trasparenti e sabbia finissima: tutti dei presupposti per trascorrere una vacanza di Capodanno in modo piacevole. Altro aspetto certamente non trascurabile, è il popolo cubano molto accogliente e divertente: il tutto crea un atmosfera davvero speciale per poter trascorrere un soggiorno speciale sulla più grande isola dei Caraibi. Poi non possiamo certamente dimenticare la musica tradizionale cubana che ti accompagnerà durante ogni ora del giorno e della notte, e che rappresenta una delle icone dell’isola: saprà certamente allietarti e rilassarti in questa atmosfera unica al mondo. Durante il periodo delle feste e del Capodanno Cuba è molto viva ed è proprio la notte del 31 dicembre, il clima di festa si respira in tutte le strade con gente di tutte le età si riunisce e saluta l’arrivo del nuovo anno con musica e banchetti nei vari patii.
mare cuba
Oggi Cuba è uno degli ultimi stati con un regime comunista, e questo certamente ha contribuito a mantenere l’isola lontana da una gestione turistica consumistica, conservando un ambiente ancora a misura d’uomo: le cose stanno cambiando ma sia le spiagge che l’interno sapranno certamente affascinarti durante il tuo soggiorno. Cuba offre sia villaggi ed hotel di lusso ma anchestrutture economiche come le case particulares, case private gestite da cubani dove dormire ed anche mangiare, per organizzare il tuo Capodanno 2014 con soluzioni adatte per tutte le tasche: quindi puoi scegliere la tua vacanza in funzione del soggiorno che desideri fare, anche se logicamente se è la prima volta che vai, è meglio usare certe accortezze, come magari prenotare l’hotel per un paio di giorni al momento in cui arrivi e riparti. Di seguito puoi trovare alcune informazioni utili per organizzare il tuo Capodanno a Cuba:

  • Documenti per Cuba

Per la tua vacanza a Cuba è necessario il passaporto valido con una validità residua di almeno tre mesi al momento dell’arrivo nel Paese a cui va aggiunto il visto d’ingresso che viene concesso dalle autorità per un periodo massimo di trenta giorni, ed eventualmente rinnovabile per ulteriori 30 giorni (per una durata complessiva di 60 giorni) dietro pagamento di una tassa statale. Visto che le norme in entrata ed in uscita da Cuba, sono abbastanza restrittive è sempre meglio informarsi all’Ambasciata o al Consolato se hai delle necessità diverse. Al momento dell’uscita da Cuba è previsto il pagamento di una tassa e non si possono portare fuori dal paese beni appartenenti al patrimonio culturale ed un numero superiore a 23 unità sfuse di sigari . Per cercare di  evitare problemi alla dogana, è consigliato richiedere sempre il rilascio di una ricevuta attestante l’avvenuto pagamento per gli oggetti e per le merci che considerate di portare fuori dall’isola al momento della partenza.

  • Clima di Cuba

Caratterizzato dalla presenza costante degli Alisei che provengono dall’Oceano Atlantico, il clima di Cuba è sostanzalmente buono tutto l’anno in quanto l’isola rientra nella fascia tropicale. Si può fare però una differenza fra la stagione invernale e quella estiva: la prima, da novembre ad aprile, è caratterizzata da un clima secco e con temperature più miti che variano dai 20 a 28 gradi, mentre la seconda da maggio ad ottobre, il clima risulta essere più umido e caratterizato da precipitazioni. Il periodo da evitare è quello fra settembre ed ottobre, in cui si possono verificare anche uragani di una certa intensità, ma viaggiando a Natale e Capodanno il perido è certamente ideale per le vecanze.
Per quanto invece riguarda la temperatura dell’acqua del mare, grazie anche agli influssi della vicina corrente del Golfo, abbiamo generalmente una temperatura fra i 25 e i 26 gradi nel periodo invernale e fra i 28 ed i 30 durante il periodo estivo.

villaggio vacanze a Cuba

  • Fuso orario a Cuba

Con l’orologio sovrastante, abbiamo già svelato la differenza di orario fra Cuba e l’Italia che è sostanzialmente di 6 ore. Anche a Cuba viene adottato nel periodo estivo l’ora legale (ci può essere qualche differenza con la data di inizio e fine), ma non presenta particolar problemi per gli italiani. Il fuso orario di Cuba coincide con quello di New York e Washington.

  • Moneta e carte di credito

Il viaggiatore diretto a Cuba può portare nel bagaglio i propri effetti personali ed  oggetti, sia nuovi che usati, fino ad un valore massimo di 1000 dollari. Al  momento dell’ingresso nel Paese è necessario dichiarare la quantità di valuta estera se questa supera i 5.000 dollari statiunitensi, rischiando il sequestro dei soldi in eccesso.
A causa dell’embargo degli Stati Uniti, l’ingresso di dollari a Cuba non è autorizzato dalle autorità americane: questo fa sì che non sia possibile inviare dollari verso l’isola caraibica tramite i normali circuiti internazionali bancari. Inoltre non vengono accettate le carte di credito emesse o collegate alle banche statunitensi, né travellers cheques in dollari USA. Si consiglia in questo caso di utlizzare carte di credito del circuito Visa, mentre per l’utilizzo di carte bancomat non sempre vengono accettate e riconosciute dagli sportelli ed è generalmente più facili utilizzarle nelle città più grandi dotati di terminali più avanzati. La soluzione più semplice per ovviare a tutti questi inconvenienti, è quella di utilizzare gli Euro in contanti, che può sfruttare attualmente anche di un cambio favorevole rispetto al dollaro. Un aspetto certamente importante è che a Cuba sta per terminare il corso della doppia moneta dei pesos cubani (Cup) e i pesos convertibili (Cuc): i primi erano quelli con cui venivano pagati i salari ed i secondi, equiparati al dollaro, quelli con cui vengono pagate le merci provenienti dall’estero. Questo ha creato grandi squilibri sociali, e una riforma dovrebbe dare un nuovo impulso per l’economia.

tabacco cuba casa sul mare
  • Principali città di Cuba

Quando parliamo di Cuba non bisogna dimenticare che  a livello geografico e politico si tratta di un arcipelago compreso nelle Grandi Antille e dispone di oltre 4200 isole e isolette dette cayos. La capitale è L’Avana ( La Habana ) che si trova nella parte settentrionale dell’isola principale e con oltre 2 milioni di abitanti è la città più popolata dei Caraibi. L’Avana rappresenta anche la principale città a livello politico ed economico di Cuba: qui infatti si trovano la sede del Governo e di molti ministeri, ed anche delle maggiori imprese statali. L’Habana Vieja e le sue fortificazioni è stato riconosciuto nel 1982 Partrimonio dell’Unesco e dell’Umanità: rappresenta uno degli angoli più caratteristici della capitale ed è una delle principali attrazioni turistiche della stessa.

vista della città della Havana a Cuba

La seconda città del paese è Santiago de Cuba, che si trova nella parte sud dell’isola e conta quasi mezzo milione di abitanti. Ha sempre conteso a L’Havana lo scettro della capitale, per la sua posizione altrettanto strategica, ed è una città molto viva sotto il profilo economico del paese.
Camagüey è la terza città per numero di abitanti di Cuba con circa 300 mila persone. E’ una città un pò diversa dalle altre perchè l’insediamento principale si trova tra i fiumi Hatibonico e Tinima al centro dell’isola. Questa scelta fu fatta di per difendersi dai pirati, lasciando l’insediamento originale della baia di Nuevitas, ed oggi Camagüey è un importante centro strategico per i trasporti ed anche agricolo grazie al territorio particolarmente fertile ed adatto per l’agricoltura e l’allevamento.

  • Visitare Cuba

E’ un paese certamente tutto da scoprire, sia dal punto ambientale, che artistico e sociale, ed una vacanza di Capodanno può risultare certamente breve per conoscere a fondo questo paese. Cuba saprà certamente affascinarti, anche se cerchi una vacanza più riilassante in qualche villaggio tristico nei pressi dei principali centri abitati, grazie alla vitalità ed ai colori che caratterizzano questo angolo di paradiso cullato dal sole e dal mare. Cuba è un isola da visitare sia lungo la costa, che nell’interno e posso essere interessanti anche le escursioni verso le oltre 4000 isole minori: l’Isola della Gioventù nella parte occidentale, costituisce quella più importante ed è abitata da oltre 80 mila persone. Per muoversi, si può noleggiare un auto, oppure se il tragitto è breve pure i taxi, di cui esistono varie categorie e prezzi. Le Uaua sono i bus tipici di Cuba, non sono forse il massimo della comodità, ma certamente è un mezzo economico e suggestivo per potersi spostare.

  • Sport a Cuba

Per gli appassionati di sport, Cuba si presta certamente per gli sport acquatici, ma c’è anche un importante tradizione di sport “di terra”. La barriera corallina è quella più apprezzata di tutti i Carabi, e quindi per gli appassionati di diving ed immersioni, vi troverete in uno scenario davvero fantastico e potrete anche scoprire relitti appartenenti all’epoca dei pirati. Esistano tanti posti particolarmente indicati per le immersioni come la spiaggia di Varadero, nella parte nord, ed il Parco Ecologico dei Giardini della Regina, nella centro sud, che si estende per oltre 200 chilometri di barriera corallina. Qui si può praticare anche lo snorkeling per nuotare in mezzo ad uno scenario davvero fantastico. Per chi non ha troppa dimestichezza è sempre meglio farsi consigliare dal personale dell’hotel o dalle scuole di diving. Nel video successivo, puoi trovare alcune immagini suggestive del mare e delle immersioni nella acque trasparenti.

Festeggiare il Capodanno a Cuba è certamente un buon modo per iniziare il nuovo anno: potrai rilassarti fra il sole spendente, acque cristalline e spiagge bianchissime, ma soprattutto potrai gustare la vitalità e la gioia di vivere di questo popolo, in grado di donare un vero bagno di energia!

Sommario
Capodanno Cuba
Articolo
Capodanno Cuba
Descrizione
Scopri la magia del Capodanno a Cuba per una vacanza al caldo rigenerante con tanto solo, mare e musica latina
Autore
Company
Buoni Frutti
Logo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *